Ora la corsa alla presidenza Ars. Cancelleri: “Sia una donna”.

Il portavoce dei grillini: “Sarebbe un messaggio importante e un ulteriore segnale di novità. Siamo aperti al confronto, ma i partiti hanno già cominciano a litigare per la prima poltrona”.
Giancarlo Cancelleri

PALERMO – Il Movimento Cinque Stelle propone una donna per il ruolo di presidente dell’Assemblea regionale siciliana. “Ne abbiamo discusso, sarebbe un messaggio importante e un ulteriore segnale di novità”, dice conversando con l’ANSA il portavoce di M5S Giancarlo Cancelleri, eletto deputato regionale e giunto terzo nella corsa a governatore della Sicilia, dietro Rosario Crocetta e Nello Musumeci. “Nella storia del nostro Parlamento non c’é mai stata una donna in questo ruolo – aggiunge Cancelleri – all’ARS ne sono state elette 17, un numero consistente mai registrato in passato. E allora sarebbe l’occasione buona per portare un altro elemento di novità nella nostra terra”.

Il M5S è pronto a confrontarsi con gli altri gruppi parlamentari su chi tra le 17 donne potrebbe svolgere il ruolo di presidente. “Ovviamente non ne facciamo una questione di appartenenza – afferma il portavoce dei grillini – Siamo aperti al confronto, anche se devo ammettere che abbiamo riflettuto sull’argomento soltanto dopo avere ascoltato la solita litania dei partiti, che già cominciano a litigare per la prima poltrona”.

Mercoledì 31 Ottobre 2012

Fonte: livesicilia.it

Share