Bella lezione di coerenza e di impegno in politica

Il Gruppo M5S all’ARS rinuncia ai rimborsi elettorali

Bella lezione di coerenza e di impegno in politica come servizio reso ai cittadini.
Ho la precisa sensazione che, grazie a questi ragazzi, la Sicilia (e di conseguenza l’Italia tutta) vivrà una fase di cambiamenti epocali.
Ieri i 15 eletti del M5S all’Assemblea Regionale siciliana hanno formalizzato la rinuncia ai circa 800mila euro, assegnati loro come rimborso elettorale. Rispettiamo così la volontà dei cittadini che nel ’93 abrogarono, con un referendum, il finanziamento pubblico ai partiti, poi tornato sotto forma di rimborso per le spese elettorali – ha dichiarato il capogruppo Cancelleri. Intendono, altresì, tagliarsi di circa 3/4 l’indennità spettante ai 90 consiglieri regionali.
Questi non sono soltanto atti simbolici ma importanti riduzioni di spesa per una regione portata al default dall’irresponsabilità miope delle precedenti amministrazioni.
Sono atti che saranno percepiti favorevolmente dai cittadini ed esempi efficaci per gli altri gruppi che siedono a Sala d’Ercole.
Share