Da Capaci alla nuova Resistenza – Giudici di Frontiera

Il 3 gennaio 2013 presso il Circolo di Cultura di Sciacca, nell’ambito di un ambizioso progetto culturale per la giustizia, sarà inaugurato alle 17:58 (orario in cui esplosero le bombe di Capaci vent’anni prima) il progetto fotografico a cura di Santo Eduardo Di Miceli dal titolo “Da Capaci alla nuova resistenza”, un ideale percorso dalle immagini di degrado della Sicilia a quelle della speranza fatta dall’opera di uomini impegnati affinché qualcosa cambi.
Alle 18:30 sarà presentato il volume “Giudici di frontiera” (di Roberto Mistretta e con la prefazione di Giancarlo De Cataldo), che contiene le interviste a sei giudici, in prima linea nella lotta alla mafia, sei storie raccontate dagli stessi protagonisti. Alcuni di loro saranno presenti e offriranno la loro testimonianza; tra questi Giovanbattista Tona, oggi Consigliere della Corte di Appello di Caltanissetta. Saranno presenti l’autore del libro, Roberto Mistretta che coordinerà il dibattito e Nico Miraglia, figlio del sindacalista Accursio Miraglia , ucciso dalla mafia il 4 gennaio del 1947 che ci darà la sua testimonianza in qualità di familiare di una vittima della mafia.
La mostra rimarrà aperta dal 3 all’11 gennaio 2013 ed è visitabile gratuitamente dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 22.00 di tutti i giorni.
Il Meetup Sciacca 5 Stelle, in qualità di promotore e co-organizzatore dell’evento, è lieto di invitare tutta la cittadinanza alla manifestazione, affinché il Circolo di Cultura di Sciacca, che ci ospita, diventi oltre ad un luogo di cultura quale già è, anche un luogo d’arte e di memoria. In particolare le scolaresche potranno visitare la mostra, in gruppi o singolarmente, durante tutto il periodo di esposizione.
Share