Sprint Sicilia alla paralisi senza un direttore. Interrogazione di Mangiacavallo all’Ars

Alla guida dello Sportello regionale per l’internalizzazione era stata nominata Michela Stancheris, che ha rinunciato per ricoprire la carica di assessore.

Subito la nomina del direttore dello Sportello regionale per l’internalizzazione”. E’ quello a cui, in sostanza, mira una interrogazione presentata all’Ars dal gruppo parlamentare M5S e indirizzata al presidente della Regione e all’assessore alle Attività produttive.

L’atto – che vede come primo firmatario Matteo Mangiacavallo– chiede se l’amministrazione voglia dare continuità alle politiche di internalizzazione per le imprese e alle competenze dello Sprint Sicilia,  procedendo alla nomina interna di un dirigente con provata esperienza nel settore, scelto con criteri meritocratici.

Lo Sportello  (che  fornisce servizi gratuiti alle imprese, assistendole nei processi di internalizzazione con incontri concordati, informandole anche sui prodotti finanziari e assicurativi governativi) è attualmente  senza guida.

Con Delibera di Giunta fatta a febbraio  – afferma Mangiacavallo – era stata nominata alla guida dell’ente la dottoressa Stancheris che però ha poi rinunciato per la sopraggiunta nomina ad assessore. Oggi, pertanto, lo sportello si ritrova senza direttore e con  gravi carenze di personale specializzato”.

Share