Si prega l’amministrazione di rimuovere i rifiuti ingombranti dal centro storico di Sciacca

Il meetup Sciacca 5 Stelle chiede, come fatto già recentemente, all’amministrazione comunale saccense di attivarsi urgentemente per rimuovere i rifiuti ingombranti presenti in centro storico, abbandonati da circa due settimane da ignoti nelle vie cittadine. Passeggiando in città, oltre ad ammirare i monumenti e le bellezze paesaggistiche del territorio, i cittadini e i turisti non possono fare a meno di notare elettrodomestici, vecchi mobili e rottami di vario genere presenti nei vicoli e nelle strade. In particolare nella via san Carlo vi sono residui di scerbatura e un vecchia stufa elettrica. Spostandosi in vicolo Frangipane, vicino ai cassonetti, è presente un divano. In via Eleonora D’Aragona, nel parcheggio sottostante piazza Angelo Scandaliato, sono depositati uno scaldabagno e una lavatrice. Nella zona manca anche un punto di illuminazione pubblica rimosso da mesi e mai ripristinato dal gestore del servizio. “I residenti ci segnalano ogni giorno fatti di questo genere” – dichiarano i grillini di Sciacca – “e ci chiedono di risolvere questi problemi perché non ricevono la dovuta attenzione dagli Uffici e dagli’Amministratori Comunali“. Si auspica un rigido controllo da parte delle autorità competenti e una maggiore collaborazione dei cittadini con scarso senso civico che non amano la propria città e non puntano a farla diventare veramente turistica ed accogliente.

Share