“Girgenti Acque mente sapendo di mentire”, il deputato M5s Matteo Mangiacavallo risponde alla società che gestisce il servizio idrico nell’Agrigentino

MM12R - pianta organica Girgenti acque

In merito alla questione sollevata dal deputato regionale M5S Matteo Mangiacavallo sul diniego da parte di Girgenti Acque di fornire l’elenco del proprio personale, ed a seguito della risposta dell’Ente gestore che manifesterebbe “ampia disponibilità a tutte le richieste formulate dall’onorevole Mangiacavallo”, questa la replica del parlamentare saccense all’Ars: “Prendendo atto della risposta di Girgenti Acque alla mia denuncia pubblica mi sono subito chiesto se fossi io ad avere problemi di comprendonio o se l’azienda, a mezzo stampa, mentiva sapendo di mentire. Ho contattato il legale del gestore del servizio idrico citato nella nota che mi ha confermato, anche a voce, quanto mi avevano scritto in precedenza (e che consegno alle testate giornalistiche in allegato al presente comunicato), ovvero che non sono disponibili a fornirmi l’elenco del personale. Si tratta dell’ennesima caduta di stile da parte della Girgenti Acque che attraverso un comunicato ambiguo cerca di mescolare le carte della menzogna di fronte all’evidenza dei fatti. Come già anticipato nel mio precedente intervento, il loro diniego non fermerà nè la mia azione nè quella del mio gruppo parlamentare di fronte alla necessaria acquisizione di atti necessari allo svolgimento dell’esercizio delle nostre funzioni politico ispettive“.

Share