Che la futura amministrazione valorizzi eventi come “Letterando in Fest” e “Sciacca Film Fest”

Generano sconforto le parole di Sino Caracappa, organizzatore di Letterando in Fest e di Sciacca Film Fest, quando dice che tutto il lavoro svolto da lui e da tanti giovani non “appare meritevole di essere valorizzato”.Parole forti che dimostrano quanto la cultura possa essere stata presa in considerazione in passato dalla precedente amministrazione.
Le sue dichiarazioni sono un messaggio di sconfitta per la città intera.
L`amministrazione della “continuità” e quella del “sindaco sei tu” affermano ancora oggi in campagna elettorale di voler fare turismo destagionalizzando gli eventi da giugno a settembre, ma la realtà dei fatti potrebbe essere molto diversa.

Ci chiediamo, infatti, se veramente la nuova amministrazione riuscirà a dirottare in maniera congrua l’imposta di soggiorno dal Carnevale alla cultura o se, in estate, verrà dato spazio ad eventi culturali anche nelle settimane di altissima stagione fino ad ora riservate a manifestazioni di carattere gastronomico di iniziativa privata.
La nuova amministrazione sarà in grado di valorizzare eventi di un certo spessore come Letterando in Fest e Sciacca Film Fest che da anni danno lustro alla nostra Città?

Saremo ancora una volta attenti proponendo:
– una giusta ripartizione dell’imposta di soggiorno;
– un’equa programmazione degli eventi tenendo conto della destagionalizzazione e del giusto spazio da dare agli eventi culturali;
– una giusta revisione del regolamento sulla Cosap per l’utilizzo del suolo pubblico vigilando sul rispetto delle tariffe;
– il rispetto delle norme sanitarie e tecniche per tutti coloro che realizzeranno eventi nelle nostre piazze.

Ci vediamo in Aula Falcone Borsellino
Alessandro & Teresa
Portavoce in consiglio del M5S di Sciacca

Share