OK alle dirette TV del Consiglio e rilanciamo con una nostra proposta !

Con piacere prendiamo atto della proposta di Fabio Termine di rinunciare ai gettoni di presenza, che verrebbero maturati per la seduta di consiglio di lunedì 18 dicembre, destinandoli alla diretta TV.
Verrebbe in tal modo garantito un servizio di informazione importante e necessario per dare la dovuta trasparenza sull’operato dei consiglieri in rappresentanza dei cittadini. “Trasparenza” e “partecipazione” sono, d’altronde, due temi da sempre molto cari al M5S.

Allo stesso modo, risolto il problema della diretta per il consiglio di lunedi 18 dicembre, ci auguriamo che tutti i gruppi consiliari diano sostegno promozionale, utilizzando ciascuno i propri canali comunicativi, al servizio di streaming che il M5S mette a disposizione della città ormai già da diversi mesi.

Ci preme infatti rassicurare i cittadini sul fatto che, se non vi sarà condivisione da parte di tutti i consiglieri comunali sulla proposta del collega di Mizzica o se il Comune non dovesse provvedere a stanziare i fondi necessari per garantire le dirette televisive, il M5S continuerà, ad ogni modo, a garantire la fruizione delle dirette Web delle sedute di aula attraverso il proprio canale ufficiale.

Per quanto riguarda la rinuncia al gettone di presenza riteniamo che sia un gesto sensato e giusto e che, anzi, debba essere ampiamente utilizzato per finanziare interventi che siano a beneficio dell’intera comunità saccense. È per questo motivo che, nell’ottica dello spirito di servizio che ogni consigliere sicuramente ha nell’esercizio del proprio mandato, chiediamo oggi che tutti i consiglieri rinuncino al gettone di presenza maturato durante le sedute di commissione destinandolo a piccole e concrete iniziative di cui il territorio necessita.

Share