M5S di Sciacca: l’Amministrazione dia priorità alle categorie dei disoccupati, inoccupati, disabili e studenti non lavoratori nella scelta degli scrutatori

Il M5S di Sciacca, al fine di garantire pari opportunità a tutti i cittadini che intendano prestare servizio in qualità di scrutatori durante le operazioni di voto relative alla prossima tornata elettorale del 4 Marzo, ha fatto pervenire all’amministrazione comunale di Sciacca, al sindaco, al segretario e al dirigente, una proposta di individuazione di criteri inclusivi per la selezione degli scrutatori al fine di tutelare categorie che potrebbero rimanere trascurate.

Tale richiesta, anticipata prima informalmente, è stata seguita il 31 gennaio da una pec indirizzata all’amministrazione nella quale si è ribadita la necessità, per il MoVimento 5 stelle di Sciacca, di individuare dei criteri di preferenza nella scelta degli scrutatori che diano priorità alle categorie dei disoccupati e\o inoccupati, disabili e studenti non lavoratori. Inoltre si è proposto alla commissione elettorale di effettuare il sorteggio dei nominativi ricorrendo al sistema elettronico per garantire la massima trasparenza delle operazioni. Ci auguriamo, non avendo ancora ricevuto un riscontro, che l’amministrazione voglia tenere conto di questa richiesta nell’interesse superiore di quelle categorie che potrebbero beneficiarne.

Share