Due posti di fisiokinesiterapia alla Maugeri dell’ospedale di Sciacca

“Il commissario Venuti sta rispettando i primi impegni assunti”. E’ soddisfatto il senatore M5S Rino Marinello, componente della commissione Sanità del Senato, al quale il management dell’Asp di Agrigento ha riferito che è in fase di pubblicazione la delibera che assegna alla fondazione Maugeri dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca due posti letto di fisiokinesiterapia. Era questa una delle richieste fatte lo scorso 24 aprile da Marinello a Venuti nel corso di un incontro riferito ad alcune priorità su cui intervenire per superare i problemi delle lunghe liste di attesa nella struttura sanitaria saccense.

“Il commissario Venuti mi ha assicurato di avere prodotto la delibera – dice soddisfatto Marinello – e adesso siamo in attesa che si possa fare qualcosa anche per l’attivazione di un servizio di endoscopia e per l’astanteria dell’area di emergenza”. Il parlamentare saccense, che nella sua veste di medico del pronto soccorso è una sorta di memoria storica della sanità locale, ieri è stato tre ore al pronto soccorso di Sciacca, luogo dove per anni ha svolto servizio, un modo per stare a contatto con gli utenti e con il personale sanitario. L’attivazione dell’astanteria, dopo avere adeguato il personale medico, paramedico ed ausiliario e le apparecchiature bio-medicali (linea di monitoraggio ECG, PA, SO2, ecc., ), è una delle cose sulle quali adesso si deve puntare, presente nell’elenco delle richieste fatte al commissario Gervasio Venuti dalla delegazione M5S, composta oltre che da Marinello anche dal deputato regionale Matteo Mangiacavallo e dal dirigente medico Giovanni Di Vita.

Share