PONTE CANSALAMONE – M5S: “L’AMMISTRAZIONE ADOTTA SCELTE IRRESPONSABILI – SE IL PONTE NON E’ SICURO NOI NON CI PASSIAMO”

Sulla questione Ponte Cansalamone, il M5S di Sciacca ribadisce la propria contrarietà alla decisione dell’amministrazione comunale di proseguire con il progetto di apertura temporanea.
Tale scelta non è sicura, poiché non risolve i problemi di natura sismica del Ponte, ed è anche temporanea, visto che potrà essere aperto, a senso alternato, per un periodo massimo di due anni. Adottare tale soluzione è irresponsabile da un punto di vista economico e dal punto di vista della sicurezza di chi lo attraversa. Quale funzionario o amministratore firmerà l’autorizzazione a percorrerlo?
Il M5S di Sciacca ribadisce la necessità di adottare invece la proposta di realizzazione di una viabilità alternativa, che dispone anch’essa della copertura finanziaria necessaria e che non intralcia anch’essa l’iter del progetto definitivo, così come riferito dal commissario Maurizio Croce al deputato regionale Matteo Mangiacavallo, in attesa, ovviamente, della progettazione esecutiva e della messa in sicurezza definitiva del Ponte Cansalamone.
L’amministrazione dimostri un minimo di capacità di programmazione e pianificazione. E agisca nel bene della collettività più che nella ricerca di un effimero comunicato stampa in cui si annuncia l’apertura del Ponte. Noi, se il Ponte non è sicuro, NON CI PASSIAMO.
Share