Regolamento della Call to Action: #ancheaSciacca

REGOLAMENTO DELLA “CALL TO ACTION”
#ancheaSciacca – inspire your city                                                         

Il presente regolamento disciplina un’iniziativa, denominata #ancheaSciacca, che chiama alla partecipazione (call to action) tutti i cittadini e li rende soggetti partecipi e proponenti di idee che l’attuale amministrazione comunale di Sciacca potrà attuare durante il suo mandato dietro la spinta dei portavoce 5 stelle presenti in consiglio comunale.

Art. 1 – Descrizione dell’iniziativa e soggetto promotore

  1. La “call to action” ha lo scopo di rendere partecipi i cittadini nel suggerire servizi pubblici, riscontrati in altre città, e che vorrebbero fossero presenti anche a Sciacca. Il cittadino dovrà fotografare e condividere su FB o Instagram i servizi pubblici che osserverà durante la propria permanenza fuori da Sciacca in una qualunque località italiana o straniera. Nel condividere le foto dovranno essere utilizzati gli hashtag indicati nel presente regolamento. Le foto, attinenti al tema proposto e che rappresentano servizi pubblici ritenuti realizzabili in tempi ragionevoli, verranno sottoposte a votazione su Facebook e le 3 idee, differenti tra di loro, corrispondenti alle più votate dal pubblico verranno proposte all’amministrazione corrente dai nostri portavoce in consiglio comunale.
  2. Il soggetto promotore della “call to action” #ancheaSciacca è il Movimento 5 Stelle Sciacca
    che ha espressione tramite i due portavoce eletti in Consiglio comunale: Teresa Bilello e Alessandro
    Curreri . I due portavoce delegano ad un Comitato Organizzatore la gestione delle fasi operative dell’iniziativa qui proposta. Per ogni informazione sarà possibile contattare il Movimento 5 Stelle di Sciacca scrivendo all’indirizzo:  movimento5stellesciacca@gmail.com

Art. 2 – Destinatari

La call è aperta a tutti gli utenti dei social network Facebook e Instagram maggiorenni residenti in Italia e all’estero. La partecipazione è libera e gratuita e si svolgerà unicamente tramite la condivisione dal proprio profilo pubblico dei social network Instagram e\o Facebook

Art. 3 – Modalità e termini di partecipazione

  1. È necessario pubblicare sui suddetti social dal 25 Luglio al 25 Settembre 2017, foto con l’hashtag #ancheaSciacca a cui potrà essere aggiunta una didascalia che illustri il soggetto della foto e il luogo in cui è stata scattata (es. #comeaPerugia) e che risulti attinente al tema.
  2. Saranno accettate foto nuove o già presenti nella galleria del proprio account pubblico (se privato non sarà possibile individuare i contributi) per le quali in tal caso sarà sufficiente ricondividerle aggiungendo l’hashtag #ancheaSciacca, sempre accompagnato da una didascalia che illustri il soggetto della foto e il luogo in cui è stata scattata.
  3. Si potrà partecipare anche con più foto ritraenti servizi differenti.

Art. 4 – Selezione delle foto

Le foto proposte secondo i termini e le modalità dell’art. 3 saranno selezionate dal Comitato Organizzatore sulla base dei seguenti criteri:

  1. pertinenza del tema
  2. fattibilità del servizio pubblico proposto

Le foto selezionate saranno poi sottoposte a votazione finale su Facebook.

Art. 5 – Votazione finale

Le foto selezionate per la votazione verranno raccolte in un apposito album sulla pagina Facebook del M5S di Sciacca (https://www.facebook.com/moVimento5stellesciacca/) e sottoposte a votazione dal 1 all’8 Ottobre 2017.

Art. 6 – Presentazione delle idee all’amministrazione

I nostri due portavoce in consiglio comunale si faranno carico di presentare le 3 idee più votate all’amministrazione corrente secondo le modalità che riterranno più opportune. Il Comitato Organizzatore insieme ai Portavoce potranno selezionare anche una quarta idea di particolare interesse tra tutte quelle presentate.

Art. 7 – Informazioni sui soggetti partecipanti

Partecipando al presente bando gli autori delle foto confermano ed attestano che:

  • le foto caricate sui social sono effettivamente state scattate e create da loro stessi;
  • le foto non contengono materiale osceno, esplicitamente sessuale, violento, offensivo o diffamatorio;
  • le foto non contengono materiale discriminante per sesso, etnia e religione;
  • gli autori hanno ottenuto il permesso di pubblicare foto dove compaiono altre persone dai soggetti ivi ritratti;
  • è responsabilità di ogni partecipante assicurarsi che la pubblicazione delle fotografie non sollevi alcun  tipo di controversia legale;
  • la giuria ha il diritto di eliminare dal concorso le fotografie ritenute non idonee e che non rispondono ai suddetti criteri;

Art. 8 – Diritto di utilizzo e proprietà intellettuale

Partecipando alla call i candidati dichiarano la paternità progettuale e comunque di essere in possesso di tutti i diritti di utilizzo dell’elaborato pubblicato e liberano gli organizzatori da qualunque responsabilità e da pretese da parte di terzi che dovessero reclamare diritti di qualunque natura sul progetto stesso.  La proprietà intellettuale dell’elaborato resta in capo ai partecipanti che concedono l’utilizzo dell’elaborato fotografico ai soli fini della call e non per usi commerciali

Art. 9 – Norme generali

La pubblicazione di foto, necessaria per la partecipazione alla call, implica l’accettazione del regolamento. Sia il soggetto organizzatore sia il soggetto delegato sono esclusi da qualsiasi responsabilità civile e legale legata alla non osservanza della normativa sulla privacy e sui diritti di autore. Ai sensi del D.P.R. 430 del 26 ottobre 2001 art. 6, la presente iniziativa non necessita di autorizzazione ministeriale in quanto trattasi di operazione senza finalità commerciale per la quale non sono previsti premi, ma solamente un riconoscimento morale di veder presentata la propria proposta agli organi istituzionali di Sciacca. L’organizzazione si riserva di apportare al presente regolamento modifiche utili alla migliore riuscita della manifestazione. Ove per qualsivoglia giustificato motivo, il presente regolamento dovesse essere revocato, i partecipanti non potranno vantare diritti e pretese di alcun tipo.

Art. 10 – Accettazione del regolamento

La partecipazione alla call comporta per i partecipanti l’accettazione incondizionata e totale delle regole e delle clausole contenute nel presente Regolamento, senza limitazione alcuna.

Share