IL 5 LUGLIO ORE 21 PRESSO “IL CASTELLO INCANTATO” EVENTO 5STELLE: “Ricominciamo da Noi”

Giorni di intenso lavoro per il M5S di Sciacca che, in seguito alle elezioni amministrative di giugno 2017, si sta riorganizzando per offrire alla città un progetto politico concreto, costruttivo, in grado di coinvolgere i cittadini e portarli finalmente all’interno delle istituzioni.

In occasione dell’evento “Ricominciamo da Noi” che si terrà giorno 5 Luglio, ore 21, nella magnifica sede del Castello Incantato, il M5S presenterà la nuova organizzazione, raccoglierà proposte, idee e nuove adesioni. Un momento di democrazia partecipata con un invito rivolto a tutta la città, attivisti, simpatizzanti e semplici interessati, per parlare di Sciacca, di proposte, di condivisione, di partecipazione attiva dei cittadini e di futuro insieme.

Il grande entusiasmo e la forte spinta costruttiva che tiene unito il gruppo M5S a Sciacca, derivano sicuramente dalle amministrative 2017, con le quali il M5S ha ottenuto un risultato storico.

Sciacca si afferma come il primo comune in tutta la Sicilia con la maggior percentuale 5stelle tra i “grandi” comuni (con più di 15000 abitanti), il M5S cresce dal 4,22% di preferenze nel 2012 all’oltre 15% di oggi e si conferma pertanto come prima forza politica della città. Ma soprattutto, per la prima volta, il M5S riesce ad entrare all’interno delle Istituzioni locali, diventando una vera realtà politica con due portavoce eletti in Consiglio comunale.

Perché li chiamiamo portavoce? Perché gli eletti del Movimento 5 Stelle condividono con i cittadini le prerogative della loro carica. All´interno delle istituzioni, sono i terminali dei gruppi di lavoro: lo strumento per portare le istanze e le proposte nei consigli.

Chi sceglie il Movimento 5 Stelle non delega, ma decide di partecipare in prima persona. Cosa significa partecipare? Significa avere la possibilità di denunciare le situazioni di degrado e proporre nuovi temi riguardanti il Comune di Sciacca dando un contributo personale alla vita politica della città. Significa inoltre aver la possibilità di valutare gli atti in itinere (delibere e ODG di altri gruppi consiliari), proponendo emendamenti e come il M5S dovrebbe votarli in consiglio.

Come può il singolo cittadino partecipare? Il Movimento 5 stelle ha creato per ciascuna Commissione consiliare un corrispondente gruppo di lavoro formato da Cittadini. Queste “Commissioni parallele” hanno bisogno del contributo di tutti, ogni singolo cittadino deve avere il suo spazio per poter ascoltare e farsi ascoltare, apportando idee e contenuti. Le rivoluzioni si compiono dal basso e con un lavoro di squadra dove uno vale uno. Questi sono i valori imprescindibili attorno ai quali si svilupperà l’attività del M5S a Sciacca.

Accanto alle Commissioni parallele il Movimento 5 stelle ha inoltre dato vita ad un momento di forte democrazia partecipata con porta aperte a tutta la città: l’Assemblea, momento di incontro con la città a cadenza bimestrale. Durante le Assemblee 5stelle i due portavoce riferiranno circa l’attività consiliare dell’ultimo mese (per apportare trasparenza), i referenti delle Commissioni parallele parleranno di proposte/denunce (per assicurare condivisione), si ascolterà la città e si prenderanno decisioni insieme (per garantire partecipazione).

Tuttavia, mentre il M5S è duramente impegnato in questi giorni per l’organizzazione di questi momenti di democrazia partecipata, a malincuore si leggono articoli di giornale o post sui social in cui si parla di M5S fratturato o diviso. A tal proposito teniamo a precisare che, come spesso accade in ogni partito politico, movimento, associazione o gruppo “allargato” di persone, anche nel M5S di Sciacca sono presenti alcuni attivisti che hanno mostrato atteggiamenti di palese disaccordo rispetto alla maggioranza del gruppo. La dialettica è ovvia e consueta in qualsiasi gruppo e può essere liberamente manifestata, tuttavia, in virtù delle regole e dei valori propri del M5S, lo staff tiene a precisare che gli attivisti non parlano e non possono parlare a nome del M5S. Gli unici autorizzati a parlare in nome e per conto del Movimento sono i due neo eletti consiglieri Alessandro Curreri e Teresa Bilello. I nostri due portavoce sono supportati da uno staff attento, unito e preparato e dalle Commissioni parallele aperte al contributo dei cittadini, con l’obiettivo di portare le istanze di questi ultimi nelle Istituzioni, lavorare per la città e preparare un’attività di opposizione costruttiva in Consiglio, nell’esclusivo interesse del cittadino. Il gruppo del M5S oggi è più che mai unito, costituito da persone che amano costruire invece che distruggere, preferiscono le proposte alle sterili critiche, danno spazio e valore al pensiero e alla volontà del gruppo e non a singoli individualismi o a smanie di protagonismo.

Noi del M5S siamo per un atteggiamento costruttivo nell’esclusivo interesse della città. Per crescere insieme, pianificare le strategie future, proporre alla città una nuova struttura organizzata di gruppi di lavoro a supporto del M5S di Sciacca, presentare i suoi due portavoce eletti e trovare nuove adesioni, ovvero per un bel momento di DEMOCRAZIA PARTECIPATA vi aspettiamo il prossimo 5 luglio, presso il Castello Incantato, ore 21 per l’evento 5 stelle “Ricominciamo da Noi”, evento aperto a tutti, attivisti, simpatizzanti e semplici interessati. Per una Sciacca migliore… #RicominciamoDaNoi !

Il M5S di Sciacca

 

Share