M5S: proteggiamo i pescatori siciliani dall’Isis. Presentata mozione all’Ars

PORTO DI SCIACCA (AG)

“Il canale di Sicilia non è più un luogo sicuro per i pescatori siciliani, l’Isis ha ormai varcato i confini della Libia e l’escalation di terrore è ormai alle porte”.

Il Movimento 5 Stelle lancia l’appello e presenta una mozione all’Ars.

“Impegniamo il governo regionale e, quindi, a cascata quello nazionale – afferma il deputato Cinquestelle, primo firmatario dell’atto parlamentare, Matteo Mangiacavallo – affinché venga garantita l’incolumità dei pescatori ma anche degli operatori turistici che svolgono la loro attività nel bacino del Mediterraneo. Le truppe del califfato, infatti, hanno già occupato alcune città costiere della Libia nella zona settentrionale del paese”.

Il presidente del consorzio dei pescatori di Lampedusa e Linosa ha già chiesto lo stato di calamità.

“Non bisogna perdere ulteriore tempo – conclude Mangiacavallo – è necessario un intervento urgente da parte delle autorità italiane. Con questo atto di indirizzo accogliamo la richiesta del presidente del Distretto produttivo della pesca Giovanni Tumbiolo che aveva lanciato un appello alla politica ad intervenire in occasione di un convegno recentemente organizzato dal M5s a Mazara del Vallo”.

Share

Oggi riunione esterna della Commissione Attività Produttive a Mazara del Vallo e a Sciacca

La III Commissione legislativa all’ARS “Attività Produttive” sarà questa mattina, lunedì 7 Ottobre 2013, alle ore 11, a Mazara del Vallo presso il CNR per una seduta esterna convocata sul tema delle risorse ittiche. Proseguirà nel primo pomeriggio, alle ore 15, a Sciacca presso la Sala Giunta del Comune, con una audizione degli ittico-conservieri locali per discutere le problematiche del comparto. Il vicepresidente Salvatore Lentini, Matteo Mangiacavallo, Sergio Tancredi e Giancarlo Cancelleri del M5S, nonché gli altri membri della terza Commissione, parteciperanno, a seguire, agli incontri previsti dall’Assessore all’Agricoltura e alla Pesca, Dario Cartabellotta, con agricoltori e pescatori saccensi nell’aula consiliare del Comune di Sciacca, alla presenza di tutte le autorità locali.
Share

La Commissione Attività Produttive si riunirà su richiesta di Matteo Mangiacavallo a Sciacca e a Mazara del Vallo il prossimo 7 ottobre

Il deputato regionale del M5S Matteo Mangiacavallo ha chiesto e ottenuto una seduta esterna della III Commissione legislativa all’ARS “Attività Produttive” a Mazara del Vallo e Sciacca nella giornata di lunedì 7 Ottobre 2013. In quella giornata, il presidente Bruno Marziano, Matteo Mangiacavallo e Giancarlo Cancelleri del M5S e gli altri membri della terza Commissione parlamentare all’ARS saranno nel primo pomeriggio a Sciacca per affrontare i problemi della marineria locale e degli ittico-conservieri, partecipando agli incontri previsti dall’assessore all’agricoltura e alla pesca, Dario Cartabellotta, anch’egli presente.

Share

Mazara del Vallo – Il deputato Matteo Mangiacavallo in visita al Distretto della Pesca

Conoscere la situazione in cui versa la pesca siciliana anche in prospettiva mediterranea. Questo l’obiettivo della visita dell’On. Matteo Mangiacavallo, componente della Commissione Attività Produttive dell’ARS, al Distretto Produttivo della Pesca.

Accompagnato da alcuni attivisti locali del Movimento 5 Stelle, l’On. Mangiacavallo è stato accolto dal Presidente del Distretto della Pesca, Giovanni Tumbiolo, e dal suo staff. Tumbiolo, dopo aver presentato brevemente le attività svolte dal Distretto, ha illustrato il panorama attuale della pesca siciliana e le maggiori problematiche di un settore attanagliato da una crisi di sistema e dagli insostenibili costi energetici.

Il Presidente del Distretto ha puntato il dito sia nei confronti delle normative dell’UE in materia di pesca, spesso miopi rispetto alle peculiarità mediterranee, e successivamente sulla posizione del Governo Italiano in merito all’estensione delle acque di sovranità da parte di alcuni Paesi rivieraschi, Libia in primis, che di fatto hanno ristretto le nostre zone storiche di pesca. Tumbiolo ha pertanto ribadito la necessità che la Regione si impegni quale attore protagonista di una politica mediterranea.

Siamo davvero grati – ha detto l’on. Mangiacavallo al termine dell’incontro – per la grande disponibilità dimostrata dal Presidente Tumbiolo che ci ha permesso di conoscere da vicino la complessa realtà del settore della Pesca. Condivido le proposte per una riforma del sistema pesca siciliano e sono sicuro che la Commissione Attività Produttive, già proficuamente al lavoro, possa recepire le istanze del comparto al fine di indirizzare l’attività del Governo regionale”.

Fonte: tempieterre.it

Share