Commento di M. Mangiacavallo sull’attuale situazione politica nazionale

Ecco il commento del cittadino a 5 stelle eletto all’ARS, Matteo Mangiacavallo, sull’attuale situazione politica nazionale pubblicato sul suo profilo Facebook.

“Credetemi… capisco le buone ragioni di tutti coloro che, dal 25 Febbraio scorso, invitano, sollecitano, suggeriscono ai nostri ragazzi eletti nel M5S al Parlamento Italiano (neo-senatori in primis) la votazione a favore di una possibile fiducia ad un “governo Bersani”, in nome di un senso di responsabilità che quella classe politica italiana, che adesso sembra richiederlo, negli ultimi vent’anni non ha mai avuto.

E in questi giorni mi sono fatto le mie idee sull’argomento, anche se non dovete aspettarvi grandi analisi politiche dal sottoscritto, visto che sono lontano anni luce da logiche politiche strutturate. E’ chiaro che il cosiddetto “modello Sicilia” non risulta facilmente esportabile a livello nazionale proprio per quel necessario “voto di fiducia” che serve ad “accendere la legislatura”.

Cosa dovrebbe fare allora il prossimo presidente del consiglio di PD e SEL per ottenere il nostro voto di fiducia? “Promettere”, o meglio “giurare”, di piazzare come primi punti dell’agenda politica: il taglio ai costi della politica (stipendi, mandati e numero dei parlamentari), la rinuncia ai rimborsi elettorali, una legge elettorale degna di tale nome, una legge anticorruzione, quella sul conflitto di interesse, l’introduzione del referendum senza quorum, l’abolizione delle province, il blocco della grandi opere inutili, l’acqua pubblica “senza SE e senza SPA” e quant’altro? E ammesso che lo faccia, chi di voi è disposto a credergli?

Chi di noi semplici cittadini, presi in giro per decine di anni, sarebbe disposto a concedere un’altra semplice chance a coloro i quali non sono neppure capaci di dimostrare la loro buona volontà nel venire incontro alle nostre richieste rinunciando, giusto per iniziare e “cominciare a far gradire”, ai milioni di euro di rimborsi elettorali “spettanti” per le politiche 2013? Se si tengono stretti quelli, e “non servono leggi per rinunciarli”, figuriamoci se potrebbe essere semplice discutere sul resto!!!

Concedere la fiducia ad un nuovo “governo dei fatti loro” non credo sia mai stato il massimo a cui noi potessimo ambire. E sono sempre più convinto che le riforme rivoluzionarie richieste dal popolo possano essere fatte solamente dal popolo. Quella classe politica, giunta quasi al capolinea, non le farebbe mai!!!

E allora? Fatta la doverosa premessa, quanti e quali scenari potrebbero aprirsi nell’immediato?
A mio avviso potrebbero essere solamente i seguenti due:
1) L’ennesima “presa in giro” di un “governo tecnico”, o “governissimo” (o altri stupidi neologismi, fate voi), dove un “novello Monti” metterebbe d’accordo tutti gli schieramenti politici, eccetto il nostro, lasciandoli liberi di “inciuciare, come sempre hanno fatto (vedi IMU, TARES, riforma Fornero e quant’altro), in nome di un “bene del Paese” che bene ha fatto solo alle loro tasche.
2) Un Presidente del Consiglio scelto dal popolo, garante del popolo e del programma che il popolo (quello vero) vorrebbe attuare. Un Presidente che si dimetta immediatamente nel caso in cui non fosse possibile attuarlo per colpa di uno scontato ostruzionismo che la classe politica, ancorata ai propri privilegi, metterebbe in azione.

Mi sembra chiaro che senza il nostro appoggio, le altre forze politiche opteranno per lo scenario 1, cercando di far ricadere colpe e responsabilità sul M5S. Siamo pronti a “sopportare anche questo”.
L’alternativa, che ho indicato nello scenario 2, l’abbiamo già proposta. A noi piace giocare a carte scoperte e ho buone ragioni di pensare che, nonostante vogliano ancorarsi alle poltrone appena “conquistate”, si andrà nuovamente e presto alle urne! E questa volta li mandiamo tutti a casa, definitivamente!”

Share

La rivoluzione culturale è iniziata

Ieri abbiamo assistito ad una vera e propria rivoluzione, come non se ne vedevano da secoli nel nostro paese. Cittadini autodeterminatisi che con una matita decretano democraticamente la fine di un sistema politico fallimentare.

Ma non bisogna lasciarsi andare a facili entusiasmi e guardare avanti; perché sbaglierebbe chi pensasse che la soluzione dei problemi di questo paese è semplicemente quella di mandare a casa un’intera classe dirigente. Ricordiamoci che questi signori, nel bene o nel male, rappresentano lo specchio di una società tanto assuefatta alla corruzione e al clientelismo da farne un modello di successo. Lo tsunami politico, se non associato a un’azione educativa su scala sociale, avrebbe lo stesso effetto di un fuoco di paglia. In questa direzione bisognerà puntare lo sguardo.

E ancora – e qui ci rivolgiamo soprattutto a quei cittadini a 5 stelle che avranno l’onore e la responsabilità di sedere, insieme a tutti noi, a Montecitorio e Palazzo Madama – gli Italiani, alcuni per protesta, altri in maniera consapevole, ci stanno affidando un ruolo che va ben al di là di semplici controllori. Il risultato ottenuto ci pone di fronte ai grandi temi del lavoro, della previdenza, della sanità, della scuola, dei rapporti internazionali, dell’economia interna, non più da cittadini passivi ma da propositori di nuovi ed efficaci modelli di sviluppo.

Confidiamo nell’aiuto della società civile e nella capacità dei nostri cittadini a 5 stelle di sostenere, a gran voce nelle opportune sedi, quelle proposte di cambiamento di cui saremo portavoce.

In bocca a lupo.

Gli attivisti del Meetup Sciacca Cinque Stelle

Share

Risultati Elezioni Politiche 2013 per il la Camera in Italia

Italia in complesso

Elettori: 46.906.343 – Votanti: 35.271.540  75,19 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Dato aggiornato al 26/02/2013 – 03:48
LEADER LISTE VOTI % SEGGI
PIER LUIGI BERSANI
PARTITO DEMOCRATICO 8.642.700 25,41 292
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ 1.090.802 3,20 37
CENTRO DEMOCRATICO 167.201 0,49 6
SVP 146.804 0,43 5
Totale coalizione 10.047.507 29,54 340
SILVIO BERLUSCONI
IL POPOLO DELLA LIBERTA’ 7.332.121 21,56 97
LEGA NORD 1.390.156 4,08 18
FRATELLI D’ITALIA 666.001 1,95 9
LA DESTRA 220.312 0,64
GRANDE SUD – MPA 148.570 0,43
MIR – MODERATI IN RIVOLUZIONE 81.972 0,24
PARTITO PENSIONATI 55.050 0,16
INTESA POPOLARE 25.680 0,07
LIBERI PER UNA ITALIA EQUA 3.238 0,00
Totale coalizione 9.923.100 29,18 124
GIUSEPPE PIERO GRILLO
MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT 8.688.545 25,55 108
MARIO MONTI
SCELTA CIVICA CON MONTI PER L’ITALIA 2.823.814 8,30 37
UNIONE DI CENTRO 608.292 1,78 8
FUTURO E LIBERTA’ 159.454 0,46
Totale coalizione 3.591.560 10,56 45
ANTONIO INGROIA
RIVOLUZIONE CIVILE 765.054 2,24
OSCAR FULVIO GIANNINO
FARE PER FERMARE IL DECLINO 380.937 1,12
MARCO FERRANDO
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI 89.970 0,26
ROBERTO FIORE
FORZA NUOVA 89.832 0,26
GIACINTO MARCO PANNELLA
LISTA AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA’ 64.744 0,19
ULLI MAIR
DIE FREIHEITLICHEN 48.317 0,14
SIMONE DI STEFANO
CASAPOUND ITALIA 47.788 0,14
LUCA ROMAGNOLI
FIAMMA TRICOLORE 44.748 0,13
MAGDI CRISTIANO ALLAM
IO AMO L’ITALIA 42.529 0,12
LODOVICO PIZZATI
INDIPENDENZA VENETA 33.274 0,09
RENATA JANNUZZI
LIBERALI PER L’ITALIA – PLI 28.026 0,08
GIOVANNI ANGELO COLLI
PARTITO SARDO D’AZIONE 18.585 0,05
FABRIZIO COMENCINI
LIGA VENETA REPUBBLICA 15.838 0,04
GIUSEPPE CIRILLO
VOTO DI PROTESTA 12.744 0,03
ANTONIO GUADAGNINI
VENETO STATO 11.378 0,03
STEFANIA GABRIELLA ANASTASIA CRAXI
RIFORMISTI ITALIANI 8.223 0,02
PIETRO MURRU
INDIPENDENZA PER LA SARDEGNA 7.598 0,02
FRANCO TORCHIA
PRI 7.143 0,02
SALVATORE MELONI
MERIS 5.901 0,01
ADRIANO LOTITO
PARTITO DI ALTERNATIVA COMUNISTA 5.159 0,01
MARINA PETRINI
MOVIMENTO PROGETTO ITALIA – MID 4.786 0,01
MARCO MARSILI
I PIRATI 4.557 0,01
RAFFAELE BRUNO
RIFONDAZIONE MISSINA ITALIANA 3.178 0,00
ANTONIO POTENZA
POPOLARI UNITI 2.992 0,00
PIERO PUSCHIAVO
PROGETTO NAZIONALE 2.865 0,00
ANTONIO PIARULLI
MOVIMENTO P.P.A. 1.526 0,00
MARIA DI PRATO
UNIONE POPOLARE 1.513 0,00
ANTONIO CORSI
TUTTI INSIEME PER L’ITALIA 1.452 0,00
ERIKA GRACI
STAMINALI D’ITALIA 598 0,00
CARLA CORSETTI
DEMOCRAZIA ATEA 556 0,00
Totale 34.002.523 617
Schede bianche 395.286 1,12 %
Schede nulle 871.780 2,47 %
Schede contestate e non assegnate 1.951 0,00 %

  • E’ ESCLUSA DAL RIEPILOGO LA CIRCOSCRIZIONE VALLE D’AOSTA
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l’individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali “opzioni”, incompatibilità e surroghe.

Fonte: Ministero dell’Interno (link)

Share

Risultati Elezioni Politiche 2013 per il Senato in Italia

Italia in complesso

Elettori: 42.271.957 – Votanti: 31.751.350  75,11 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Dato aggiornato al 26/02/2013 – 03:42
LEADER LISTE VOTI % SEGGI
PIER LUIGI BERSANI
PARTITO DEMOCRATICO 8.399.991 27,43 105
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ 912.347 2,97 7
CENTRO DEMOCRATICO 163.425 0,53
IL MEGAFONO – LISTA CROCETTA 138.581 0,45 1
PARTITO SOCIALISTA ITALIANO 57.696 0,18
MODERATI 14.358 0,04
Totale coalizione 9.686.398 31,63 113
SILVIO BERLUSCONI
IL POPOLO DELLA LIBERTA’ 6.829.135 22,30 98
LEGA NORD 1.328.555 4,33 17
FRATELLI D’ITALIA 590.053 1,92
LA DESTRA 221.225 0,72
PARTITO PENSIONATI 123.458 0,40
GRANDE SUD 122.100 0,39 1
MIR – MODERATI IN RIVOLUZIONE 69.673 0,22
MPA – PARTITO DEI SICILIANI 48.618 0,15
INTESA POPOLARE 25.217 0,08
CANTIERE POPOLARE 21.685 0,07
BASTA TASSE 19.298 0,06
LIBERI PER UNA ITALIA EQUA 6.769 0,02
Totale coalizione 9.405.786 30,72 116
GIUSEPPE PIERO GRILLO
MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT 7.285.648 23,79 54
MARIO MONTI
CON MONTI PER L’ITALIA 2.797.451 9,13 18
ANTONIO INGROIA
RIVOLUZIONE CIVILE 549.987 1,79
OSCAR FULVIO GIANNINO
FARE PER FERMARE IL DECLINO 278.597 0,90
MARCO FERRANDO
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI 113.936 0,37
ROBERTO FIORE
FORZA NUOVA 81.519 0,26
GIACINTO MARCO PANNELLA
LISTA AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA’ 63.149 0,20
LUCA ROMAGNOLI
FIAMMA TRICOLORE 52.106 0,17
MAGDI CRISTIANO ALLAM
IO AMO L’ITALIA 40.811 0,13
SIMONE DI STEFANO
CASAPOUND ITALIA 40.688 0,13
LODOVICO PIZZATI
INDIPENDENZA VENETA 29.696 0,09
FABRIZIO COMENCINI
LIGA VENETA REPUBBLICA 20.381 0,06
OTTAVIO PASQUALUCCI
DIMEZZIAMO LO STIPENDIO AI POLITICI 8.004 0,02
NO ALLA CHIUSURA DEGLI OSPEDALI 7.547 0,02
VIVA L’ITALIA 4.760 0,01
Totale coalizione 20.311 0,06
GIOVANNI ANGELO COLLI
PARTITO SARDO D’AZIONE 18.602 0,06
ENZO BOSIO
CIVILTA’ RURALE SVILUPPO 13.945 0,04
CARLO MASCI
RIALZATI ABRUZZO 11.817 0,03
DOMENICO SAVIO
P.C.I. MARXISTA-LENINISTA 9.604 0,03
ANTONIO GUADAGNINI
VENETO STATO 8.950 0,02
FRANCO TORCHIA
PRI 8.476 0,02
MARIA CRISTINA SANDRIN
DONNE PER L’ITALIA 7.610 0,02
PIETRO MURRU
INDIPENDENZA PER LA SARDEGNA 7.494 0,02
GIULIO ARRIGHINI
UNIONE PADANA 7.324 0,02
ANTONIO POTENZA
POPOLARI UNITI 6.583 0,02
MARCO MARSILI
I PIRATI 6.265 0,02
STEFANIA GABRIELLA ANASTASIA CRAXI
RIFORMISTI ITALIANI 5.952 0,01
SALVATORE MELONI
MERIS 5.580 0,01
ADRIANO LOTITO
PARTITO DI ALTERNATIVA COMUNISTA 5.176 0,01
ALFONSO LUIGI MARRA
PAS – FLB&LT 4.522 0,01
PIERO PUSCHIAVO
PROGETTO NAZIONALE 3.822 0,01
EFISIO ARBAU
LA BASE 3.386 0,01
ANTONIO CORSI
TUTTI INSIEME PER L’ITALIA 3.155 0,01
RAFFAELE BRUNO
RIFONDAZIONE MISSINA ITALIANA 2.717 0,00
GIOVANNA SORBELLI
MOVIMENTO EUDONNA 2.689 0,00
MASSIMO ROMANO
COSTRUIRE DEMOCRAZIA 2.635 0,00
MARINA PETRINI
MOVIMENTO PROGETTO ITALIA – MID 1.450 0,00
ANDREA BALIA
PARTITO DEL SUD 1.275 0,00
GABRIELE NAPPI
MOVIMENTO NATURALISTA ITALIANO 1.170 0,00
MICHELE SOMMA
COMUNITA’ LUCANA 882 0,00
Totale 30.617.545 301
Schede bianche 369.301 1,16 %
Schede nulle 762.534 2,40 %
Schede contestate e non assegnate 1.970 0,00 %

  • SONO ESCLUSE DAL RIEPILOGO LE REGIONI VALLE D’AOSTA E TRENTINO ALTO ADIGE
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l’individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali “opzioni”, incompatibilità e surroghe.

Fonte: Ministero dell’Interno (link)

Share

Risultati Elezioni Politiche 2013 per il Senato relativi alla Regione Sicilia

Italia – Regione Sicilia

Elettori: 3.645.541 – Votanti: 2.355.076  64,60 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Dato aggiornato al 26/02/2013 – 00:55
LEADER LISTE VOTI % SEGGI
SILVIO BERLUSCONI
IL POPOLO DELLA LIBERTA’ 593.215 26,38 14
MPA – PARTITO DEI SICILIANI 48.618 2,16
FRATELLI D’ITALIA 32.730 1,45
GRANDE SUD 24.096 1,07
CANTIERE POPOLARE 21.685 0,96
LA DESTRA 16.799 0,74
MIR – MODERATI IN RIVOLUZIONE 10.267 0,45
LEGA NORD 3.279 0,14
Totale coalizione 750.689 33,39 14
GIUSEPPE PIERO GRILLO
MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT 663.407 29,50 6
PIER LUIGI BERSANI
PARTITO DEMOCRATICO 415.811 18,49 4
IL MEGAFONO – LISTA CROCETTA 138.581 6,16 1
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ 37.241 1,65
CENTRO DEMOCRATICO 13.301 0,59
MODERATI 9.356 0,41
Totale coalizione 614.290 27,32 5
MARIO MONTI
CON MONTI PER L’ITALIA 132.342 5,88
ANTONIO INGROIA
RIVOLUZIONE CIVILE 56.066 2,49
GIACINTO MARCO PANNELLA
LISTA AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA’ 8.607 0,38
OSCAR FULVIO GIANNINO
FARE PER FERMARE IL DECLINO 5.859 0,26
LUCA ROMAGNOLI
FIAMMA TRICOLORE 5.136 0,22
ROBERTO FIORE
FORZA NUOVA 4.749 0,21
MARCO FERRANDO
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI 4.602 0,20
FRANCO TORCHIA
PRI 2.456 0,10
Totale 2.248.203 25
Schede bianche 33.709 1,43 %
Schede nulle 73.102 3,10 %
Schede contestate e non assegnate 62 0,00 %

  • SEGGI SPETTANTI ALLA REGIONE: 25
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l’individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali “opzioni”, incompatibilità e surroghe.

 

Fonte: Ministero dell’Interno (link)

Share

Risultati Elezioni Politiche 2013 per la Camera relativi alla Circoscrizione Sicilia 2

Italia – Circ. Sicilia 1

Elettori: 2.123.209 – Votanti: 1.405.186  66,18 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Dato aggiornato al 26/02/2013 – 03:48
LEADER LISTE VOTI % SEGGI
GIUSEPPE PIERO GRILLO
MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT 437.672 32,67 7
SILVIO BERLUSCONI
IL POPOLO DELLA LIBERTA’ 359.070 26,80 6
GRANDE SUD – MPA 25.128 1,87
FRATELLI D’ITALIA 23.800 1,77
LA DESTRA 10.958 0,81
MIR – MODERATI IN RIVOLUZIONE 4.598 0,34
LEGA NORD 2.748 0,20
Totale Coalizione 426.302 31,82 6
PIER LUIGI BERSANI
PARTITO DEMOCRATICO 248.752 18,57 10
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ 27.449 2,04 1
CENTRO DEMOCRATICO 12.526 0,93 1
Totale Coalizione 288.727 21,55 12
MARIO MONTI
SCELTA CIVICA CON MONTI PER L’ITALIA 68.608 5,12 1
UNIONE DI CENTRO 39.288 2,93 1
FUTURO E LIBERTA’ 8.152 0,60
Totale Coalizione 116.048 8,66 2
ANTONIO INGROIA
RIVOLUZIONE CIVILE 42.240 3,15
GIACINTO MARCO PANNELLA
LISTA AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA’ 5.938 0,44
OSCAR FULVIO GIANNINO
FARE PER FERMARE IL DECLINO 5.627 0,42
RENATA JANNUZZI
LIBERALI PER L’ITALIA – PLI 3.862 0,28
MARCO FERRANDO
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI 3.488 0,26
ROBERTO FIORE
FORZA NUOVA 3.268 0,24
LUCA ROMAGNOLI
FIAMMA TRICOLORE 2.888 0,21
MARINA PETRINI
MOVIMENTO PROGETTO ITALIA – MID 1.884 0,14
FRANCO TORCHIA
PRI 1.564 0,11
TOTALE 1.339.508 27
Schede bianche 21.279 1,51 %
Schede nulle 44.186 3,14 %
Schede contestate e non assegnate 213 0,01 %

  • SEGGI SPETTANTI ALLA CIRCOSCRIZIONE: 27
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l’individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali “opzioni”, incompatibilità e surroghe.

 

Fonte: Ministero dell’Interno (link)

Share

Risultati Elezioni Politiche 2013 per la Camera relativi alla Circoscrizione Sicilia 1

Italia – Circ. Sicilia 1

Elettori: 1.953.081 – Votanti: 1.227.651  62,85 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Dato aggiornato al 26/02/2013 – 03:48
LEADER LISTE VOTI % SEGGI
GIUSEPPE PIERO GRILLO
MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT 404.945 34,54 6
SILVIO BERLUSCONI
IL POPOLO DELLA LIBERTA’ 306.836 26,17 6
GRANDE SUD – MPA 21.479 1,83
FRATELLI D’ITALIA 15.309 1,30
MIR – MODERATI IN RIVOLUZIONE 8.009 0,68
LA DESTRA 6.547 0,55
LEGA NORD 2.002 0,17
Totale Coalizione 360.182 30,72 6
PIER LUIGI BERSANI
PARTITO DEMOCRATICO 218.658 18,65 10
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ 24.153 2,06 1
CENTRO DEMOCRATICO 6.555 0,55
Totale Coalizione 249.366 21,27 11
MARIO MONTI
SCELTA CIVICA CON MONTI PER L’ITALIA 60.671 5,17 1
UNIONE DI CENTRO 31.593 2,69 1
FUTURO E LIBERTA’ 6.730 0,57
Totale Coalizione 98.994 8,44 2
ANTONIO INGROIA
RIVOLUZIONE CIVILE 43.145 3,68
GIACINTO MARCO PANNELLA
LISTA AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA’ 6.106 0,52
RENATA JANNUZZI
LIBERALI PER L’ITALIA – PLI 3.710 0,31
OSCAR FULVIO GIANNINO
FARE PER FERMARE IL DECLINO 3.699 0,31
ROBERTO FIORE
FORZA NUOVA 2.012 0,17
TOTALE 1.172.159 25
Schede bianche 17.074 1,39 %
Schede nulle 38.413 3,12 %
Schede contestate e non assegnate 5 0,00 %

  • SEGGI SPETTANTI ALLA CIRCOSCRIZIONE: 25
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l’individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali “opzioni”, incompatibilità e surroghe.
Fonte: Ministero dell’Interno (link)
Share

Risultati Elezioni Politiche 2013 per il Senato relativi al Comune di Sciacca

Italia – Regione Sicilia – Prov. Agrigento – Sciacca

Elettori: 29.849 – Votanti: 20.333  68,11 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Dato aggiornato al 25/02/2013 – 19:54
LEADER LISTE VOTI %
GIUSEPPE PIERO GRILLO
MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT 7.086 36,92
SILVIO BERLUSCONI
IL POPOLO DELLA LIBERTA’ 5.004 26,07
GRANDE SUD 396 2,06
MPA – PARTITO DEI SICILIANI 358 1,86
FRATELLI D’ITALIA 227 1,18
LA DESTRA 67 0,34
CANTIERE POPOLARE 29 0,15
MIR – MODERATI IN RIVOLUZIONE 13 0,06
LEGA NORD 6 0,03
Totale coalizione 6.100 31,78
PIER LUIGI BERSANI
PARTITO DEMOCRATICO 3.108 16,19
IL MEGAFONO – LISTA CROCETTA 869 4,52
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ 432 2,25
MODERATI 32 0,16
CENTRO DEMOCRATICO 23 0,11
Totale coalizione 4.464 23,25
MARIO MONTI
CON MONTI PER L’ITALIA 1.056 5,50
ANTONIO INGROIA
RIVOLUZIONE CIVILE 263 1,37
GIACINTO MARCO PANNELLA
LISTA AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA’ 118 0,61
OSCAR FULVIO GIANNINO
FARE PER FERMARE IL DECLINO 35 0,18
LUCA ROMAGNOLI
FIAMMA TRICOLORE 22 0,11
MARCO FERRANDO
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI 21 0,10
ROBERTO FIORE
FORZA NUOVA 18 0,09
FRANCO TORCHIA
PRI 9 0,04
Totale 19.192
Schede bianche 373 1,83 %
Schede nulle 768 3,77 %
Schede contestate e non assegnate
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l’individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali “opzioni”, incompatibilità e surroghe.

 

Fonte: Ministero dell’Interno (link)

Share

Risultati Elezioni Politiche 2013 per la Camera relativi al Comune di Sciacca

Italia – Circ. Sicilia 1 – Prov. Agrigento – Sciacca

Elettori: 33.264 – Votanti: 22.533  67,73 % – Sezioni pervenute: Definitivo
Dato aggiornato al 25/02/2013 – 20:45
LEADER LISTE VOTI %
GIUSEPPE PIERO GRILLO
MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT 8.823 41,35
SILVIO BERLUSCONI
IL POPOLO DELLA LIBERTA’ 5.251 24,61
GRANDE SUD – MPA 547 2,56
FRATELLI D’ITALIA 327 1,53
LA DESTRA 75 0,35
MIR – MODERATI IN RIVOLUZIONE 38 0,17
LEGA NORD 13 0,06
Totale Coalizione 6.251 29,29
PIER LUIGI BERSANI
PARTITO DEMOCRATICO 3.366 15,77
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ 723 3,38
CENTRO DEMOCRATICO 32 0,14
Totale Coalizione 4.121 19,31
MARIO MONTI
SCELTA CIVICA CON MONTI PER L’ITALIA 1.201 5,62
UNIONE DI CENTRO 259 1,21
FUTURO E LIBERTA’ 43 0,20
Totale Coalizione 1.503 7,04
ANTONIO INGROIA
RIVOLUZIONE CIVILE 386 1,80
GIACINTO MARCO PANNELLA
LISTA AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA’ 102 0,47
RENATA JANNUZZI
LIBERALI PER L’ITALIA – PLI 65 0,30
OSCAR FULVIO GIANNINO
FARE PER FERMARE IL DECLINO 54 0,25
ROBERTO FIORE
FORZA NUOVA 31 0,14
TOTALE 21.336
Schede bianche 380 1,68 %
Schede nulle 817 3,62 %
Schede contestate e non assegnate
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l’individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali “opzioni”, incompatibilità e surroghe.

 

Fonte: Ministero dell’Interno (link)

 

Share

Elezioni Politiche 2013 – Come si vota

Agli elettori saranno consegnate due schede: una rosa per la Camera e una gialla per il Senato. Un voto valido si esprime tracciando con la matita sulla scheda un solo segno, comunque apposto, nel riquadro contenente il simbolo della lista prescelta. Sono vietati altri segni o indicazioni. Non è possibile indicare la preferenza di alcun candidato.

Share