Interrogazione di M. Mangiacavallo sulla gestione rifiuti e creazione isola ecologica nei porti di Sciacca e Porto Palo di Menfi

Il cittadino a 5 stelle all’ARS Matteo Mangiacavallo, accogliendo le istanze del Meetup Sciacca 5 Stelle, ha presentato un’interrogazione scritta all’Assemblea Regionale sull’affidamento del servizio di gestione dei rifiuti e l’istituzione di un’isola ecologica per i porti di Sciacca e Porto Palo di Menfi.

La questione, già sollevata dal M5S in occasione della campagna per le amministrative di Sciacca dello scorso mese di Maggio, è stata approfondita in questi mesi. Ne è emersa un’inadempienza da parte della Regione Sicilia che, nonostante le prescrizioni normative, non ha ancora provveduto all’esecuzione dell’iter istruttorio per l’affidamento, mediante gara d’appalto a evidenza pubblica, dei servizi suddetti.

Nel frattempo la non corretta gestione dei rifiuti prodotti dalle navi e dei residui del carico e la mancata istituzione di un’isola ecologica portuale hanno favorito la comparsa di “discariche abusive” (contenenti, tra l’altro, rifiuti pericolosi) che, seppur condannate e perseguite ai sensi di legge dal locale Ufficio Circondariale Marittimo, determinano l’inevitabile degrado igienico-sanitario delle strutture portuali.

Si auspica che l’interrogazione possa porre fine a questa emergenza ambientale che riguarda sia il porto di Sciacca che Porto Palo di Menfi.

Testo dell’interrogazione

L’interrogazione è anche visibile sulla pagina personale del cittadino a 5 stelle Matteo Mangiacavallo ospitata sul sito dell’ARS e accessibile tramite questo link.

Share