>>>ritrovarsi – 2^ edizione

Si è appena conclusa a Sciacca la 2^ edizione di >>>ritrovarsi. Festival d’arte contemporanea che con l’obiettivo di riqualificare i malconci “curtigghi” ha coinvolto ben 27 artisti e circa 6000 visitatori.

Il tema dell’esposizione all’aperto è stato quello del “recupero”, e ogni artista attraverso i più diversi media – dalla lavorazione della ceramica alla video arte – ne ha dato una propria lettura. In ogni angolo del centro storico della cittadina marinara si poteva trovare un’installazione site specific, una scultura, una fotografia e se si era un po’ fortunati anche l’artista che con cura e interesse coinvolgeva i visitatori più curiosi nella comprensione della propria opera. Passeggiando per i cortili saccensi l’aria che si respirava era familiare, accogliente e allo stesso tempo frizzante e gioiosa. Ricca di colori, forme e punti di vista.

Gli organizzatori e i volontari del Meetup Sciacca 5 stelle, del Circolo di Cultura di Sciacca e di Agorà Palermo sono riusciti a trasformare Sciacca per tre intensissime serate in un luogo dove storia e innovazione, tradizione e contemporaneità si sono perfettamente ed equilibratamente incontrate. Adesso, non resta che aspettare l’estate prossima per la 3° edizione che sicuramente riserverà tante altre interessanti novità.

Virginia Glorioso

Fonte: siciliadomani.com

Share

>>>ritrovarsi – Parlano di noi

Vi proponiamo qui di seguito i servizi televisivi giornalistici dedicati all’edizione 2013 di >>>ritrovarsi e trasmessi dai notiziari di Tele Radio Sciacca nei diversi giorni in cui la manifestazione culturale ha avuto luogo nei cortili e nei vicoli del centro storico di Sciacca.

___

Servizio tratto dall’edizione pomeridiana del notiziario televisivo di TRS del 23 agosto 2013

http://www.sciacca5stelle.it/wp-content/uploads/2013/08/ritrovarsi_1_cut.mp4

___

Servizio tratto dall’edizione pomeridiana del notiziario televisivo di TRS del 24 agosto 2013

http://www.sciacca5stelle.it/wp-content/uploads/2013/08/ritrovarsi_2_cut.mp4

___

Servizio tratto dall’edizione pomeridiana del notiziario televisivo di TRS del 25 agosto 2013

http://www.sciacca5stelle.it/wp-content/uploads/2013/08/ritrovarsi_3_cut.mp4

___

Servizio tratto dall’edizione pomeridiana del notiziario televisivo di TRS del 26 agosto 2013

http://www.sciacca5stelle.it/wp-content/uploads/2013/08/ritrovarsi_4_cut.mp4

Share

>>>ritrovarsi vi da’ appuntamento alla prossima edizione

Si è conclusa ieri sera la seconda edizione di >>>ritrovarsi, percorso artistico urbano creato con l’intento di far riscoprire e valorizzare caratteristici vicoli e suggestivi cortili, pubblici e privati, che sono parte integrante del patrimonio storico culturale saccense.

L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra il Meetup Sciacca 5 Stelle, il Circolo di Cultura di Sciacca e Agorà di Palermo, ha contato la presenza di oltre 6000 visitatori.

Saccensi e turisti si sono immersi in un’atmosfera unica che ha fatto dell’arte, nelle sue varie forme, lo strumento per recuperare spazi dimenticati.

Sciacca è stata vista come mai prima d’ora: cortili e vicoli sottratti alle macchine hanno riacquistato il fascino di una storia dimenticata; pulizia e rispetto degli spazi urbani sono diventati il presupposto per valorizzare l’ingente patrimonio storico e artistico della città.

L’arte dimostra la sua enorme valenza pedagogica nei confronti degli stessi residenti che, come bambini, gioiscono di fronte alla consapevolezza di un tesoro riscoperto: la loro città!

Vogliamo ringraziare di cuore i residenti degli spazi utilizzati, gli artisti e tutti coloro che, con puro spirito da “volontari della cultura”, hanno contribuito al successo di questo evento.

>>>ritrovarsi, iniziativa organizzata e sostenuta da comuni cittadini, ha dimostrato che con pochissime risorse economiche si possono offrire eventi che hanno un impatto realmente duraturo sul tessuto socio-culturale della città e, di riflesso, sulla sua proposta turistica.

Per il futuro di Sciacca a >>>ritrovarsi piacerebbe vedere i balconi fioriti, le strade, le piazze e i vicoli arricchiti dalle opere di artisti e artigiani locali, e non invece oppressi da colate di asfalto; il rispetto e la pulizia degli spazi urbani che, permanentemente liberati dall’invasione delle automobili, ritornino a essere luoghi di aggregazione; i profumi della convivialità che sostituiscano il cattivo odore dell’immondizia. Vi chiediamo: quanto questa visione è vicina alla vostra?

Dandovi appuntamento alla prossima edizione di >>>ritrovarsi, ci auguriamo che anche l’Amministrazione comunale comprenda lo spirito e la valenza di questo momento culturale.

 

Meetup Sciacca 5 stelle
Circolo di Cultura di Sciacca
Agorà – Palermo
Share

L’edizione 2013 di >>>ritrovarsi si conclude stasera. L’appuntamento è per l’anno prossimo

Stasera si concluderà l’edizione 2013 della manifestazione >>> ritrovarsi. Si potrà effettuare ancora una volta il percorso artistico urbano attraverso gli affascinanti e suggestivi cortili e i caratteristici vicoli del centro storico di Sciacca arricchiti e valorizzati dalle opere dei 27 artisti che hanno aderito all’iniziativa.

>>> ritrovarsi nasce dalla collaborazione tra il Meetup Sciacca 5 Stelle, il Circolo di Cultura di Sciacca e Agorà di Palermo e dalla disponibilità e creatività dei nostri artisti. Si tratta di un appuntamento culturale che mira al potenziamento del patrimonio materiale e immateriale e alla qualificazione della vocazione turistica della città di Sciacca.

Sciacca, città d’arte e laboratorio di sperimentazione artistica, promuove un progetto di valorizzazione del proprio patrimonio attraverso l’ideazione di appuntamenti/itinerari culturali dedicati alla conoscenza delle emergenze artistiche e architettoniche della cittadina. Conoscere e trasmettere la valenza simbolica di tali emergenze, attraverso itinerari pensati per la valorizzazione e qualificazione del patrimonio cittadino, ha il significato di recuperare e restituire il valore più intimo di Sciacca, contribuendo a mantenerne viva l’identità.

Il progetto propone un incontro tra la cultura contemporanea e la tradizione. Per la sua realizzazione è stato previsto, infatti, l’allestimento di 27 “curtigghi” nel centro storico, con i quali gli artisti dialogheranno attraverso le loro opere. Il tema di questa seconda edizione si fonda sul concetto di “recupero”, presentandolo attraverso diversi medium artistici. Il cortile, quindi, diventa un appuntamento con l’arte contemporanea e la storia locale. Le installazioni sono da considerarsi come vere e proprie mini rassegne artistiche che si susseguono lungo un itinerario che si snoda dal Cinema Campidoglio al Quartiere dei marinai, da Palazzo Tagliavia al Duomo.

I visitatori potranno procedere in modo autonomo così da crearsi un proprio e personalissimo percorso, sviluppato in tre sezioni, che spazierà dalla tradizione alle ultime tendenze creative: “Senior”, “Nuova Scuola Saccense” e “Giovani Artisti”, quest’ultima a cura di Virginia Glorioso.

Itinerario

Scarica la brochure
Collaborazioni:
  • Cottone+Indelicato architetti – grafica
  • Virginia Glorioso – curatrice
  • Libreria Mondadori – ricerca storica
  • Ivan Segreto – sonorità e musica
  • Vertigo s.r.l. – cineasta
Appuntamenti collaterali:
  • 23 Agosto ore 20.30 – Cinema Campidoglio – Proiezione Cortometraggi – A. Graffeo
  • 24 Agosto ore 21.30 – Quartiere dei marinai – Racconti tra i cortili – S. D’Aleo
  • 25 Agosto ore 18.30 – Cortile Carini – laboratorio per bambini – G. Lo Rubbio
Artisti:

Nadia Accardi, Maurizio Bono, Michele Bono, Fausto Brigantino, Rosario Bruno, Valentina Cardone, Francesco Costantino, Laura Di Giovanna, Linda Glorioso, Antonio Gurreri, Aurelio Gurreri, Miriam Iervolino, Giulio Lo Rubbio, Roberto Masullo, Giuseppe Montalbano, Alessandro Mucaria, Gaspare Patti, Michele Patti, Nicasio Pizzolato, Daniele Roccaro, Diego Ruggiero, Nino Sabella, Katia Scarlata, Eugenio Sclafani, Antonio Schittone, Rossella Maria Stravalli, Angelo Toto.

 

Share

>>> ritrovarsi – Percorso artistico urbano

Ha avuto inizio venerdì sera la tre giorni dedicata all’arte e alla cultura organizzata dal Meetup Sciacca a 5 Stelle e dal Circolo di Cultura di Sciacca. Nel corso delle serate del 23-24-25 agosto si potrà effettuare un percorso artistico urbano creato con l’intento di far conoscere e valorizzare quei caratteristici cortili, pubblici e privati, che sono parte integrante del nostro patrimonio storico culturale.

Sarà un’ottima occasione per visitare ed esplorare posti spesso mai visti e apprezzare le opere d’arte che i numerosi artisti coinvolti nell’iniziativa esporranno all’interno di vicoli, piazze, cortili del centro storico di Sciacca.

Nello schema sottostante la mappa del percorso artistico.

Share