Inaugurazione della MeetHouse del Meetup Sciacca 5 Stelle

Domenica 16 febbraio, alle ore 19:00, in Piazza Bevilacqua (C.so Vittorio Emanuele) a Sciacca sarà inaugurata la MeetHouse del Meetup Sciacca 5 Stelle – M5S.

Il locale costituirà un luogo di incontro e aggregazione civica, una sede ideale per l’organizzazione di eventi culturali, una piazza aperta dove discutere dei problemi della nostra città e proporre le possibili soluzioni.

Il laboratorio politico-culturale è aperto a chiunque abbia intenzione di uscire dal torpore della quotidianità, divenendo un cittadino attivo e capace d’interagire positivamente con la vita del proprio quartiere, della propria città, della propria regione, del proprio paese.

Per l’occasione interverranno il portavoce al Senato Mario Mario Michele Giarrusso e il portavoce all’ARS Matteo Mangiacavallo.

Vi aspettiamo.

Share

Campagna “Seed of Freedom” – A stizzania percia a timpa (la goccia cava la roccia)

seeds-of-freedom

A stizzania percia a timpa (la goccia cava la roccia)

Video di sensibilizzazione alla campagna “Seed of Freedom” ideata dall’ecologista e attivista, scienziata e filosofa, Vandana Shiva, una delle più autorevoli voci mondiali in difesa della natura e della sua biodiversità. La campagna riguarda la situazione di monopolio in cui versa il mercato mondiale delle sementi. Il documentario nasce da un’idea di Ivan Segreto e Matteo Accardi in collaborazione con: la S.O.A.T. di Sciacca , il Meetup Sciacca a 5 Stelle.

Il video è dedicato a tutti i contadini, anima della nostra storia!

Share

Campagna internazionale di sensibilizzazione ‘Seed Freedom’

Matteo Mangiacavallo, portavoce del Meetup ‘Sciacca a 5 Stelle’ e candidato all’ARS per il MoVimento 5 Stelle Sicilia nella circoscrizione di Agrigento, sostiene apertamente la campagna internazionale di sensibilizzazione ‘Seed Freedom‘ contro il monopolio del mercato mondiale delle sementi e in difesa della natura e della sua biodiversità. Per tale motivo è ben lieto d’invitare tutta la cittadinanza alla manifestazione promossa dalla SOAT dell’Assessorato Regionale Risorse Agricole e Alimentari, in collaborazione con componenti del Meetup ‘Sciacca a 5 Stelle’, che si terrà a Sciacca dal 15 al 16 ottobre presso il mercatino del lunedì pomeriggio allo stadio e il mercatino del contadino del martedì mattina in Via D. Alighieri.

L’adesione alla campagna internazionale di sensibilizzazione “Seed Freedom” (http://seedfreedom.in/) ideata dalla ecologista e attivista, scienziata e filosofa, Vandana Shiva, una delle più autorevoli voci mondiali in difesa della natura e della sua biodiversità, avverrà attraverso l’atto simbolico di scambio di sementi autoctone e di informazione riguardo la situazione di monopolio in cui versa il mercato mondiale delle sementi.

Share

Inizia la Campagna elettorale del Movimento 5 stelle Menfi. Aperta la sede.

Presente il candidato saccense al consiglio regionale Matteo Mangiacavallo

Sabato 29 settembre è iniziata a Menfi ufficialmente la Campagna elettorale per le Elezioni Regionali con un Banchetto presso il Mercato, e successivamente è stata presentata la sede elettorale. Nonostante il Movimento 5 Stelle di Menfi, abbia il fulcro organizzativo in rete (www.menfi5stelle.it), di fronte all’esigenza di diffondere le proprie idee e le proprie proposte anche nei confronti di chi non ha internet, ha inaugurato la sua sede elettorale in via della vittoria a Menfi (di fianco alla Birreria Italia), sede messa a disposizione dell’Associazione Menfi Vive per un mese, e a titolo completamente gratuito.

Matteo Mangiacavallo (a sinistra) e Giancarlo Cancelleri (a destra)

Scrive il movimento nel suo comunicato stampa:

In questi giorni di campagna elettorale, il nostro nuovo locale in pieno centro storico sarà a disposizione di chiunque voglia avvicinarsi al nostro mondo politico, anche soltanto per chiedere informazioni.

Ad inaugurarla sabato 29 settembre, insieme a tutto il Meetup Menfi 5 Stelle c’è stato anche il Meetup Sciacca a 5 Stelle, arrivato a Menfi per svolgere un banchetto informativo al mercato, con la finalità di promuovere le iniziative e il programma del M5S, e per far conoscere alla nostra gente uno dei candidati al consiglio regionale per il M5S, Matteo Mangiacavallo, giovane tecnico informatico di Sciacca (nella foto insieme al candidato alla presidenza della regione per il M5S, Giancarlo Cancelleri).

“Sono rimasto ben impressionato dalla gente di Menfi” – dice Mangiacavallo – “che è una cittadina che non finisce mai di stupirmi. Anche lì come nel resto delle realtà del belicino c’è molta delusione e disillusione verso i partiti e indignazione per gli esagerati costi della politica. Noi del Movimento 5 Stelle siamo benvoluti e la nostra rivoluzione sta per iniziare!”

Prossimamente a Menfi arriveranno anche gli altri candidati della circoscrizione di Agrigento per il M5S. Emma Giannì, altra candidata di Sciacca, conosciuta per la sua candidatura a sindaco con la quale il M5S ha fatto un’ottima figura alle scorse amministrative, che hanno visto fra l’altro Matteo Mangiacavallo essere fra i candidati consiglieri più votati in assoluto.

Giovanni Di Caro, ingegnere informatico di Favara, Giuseppe Zagarrio, impiegato di Ravanusa, Emanuele Dalli Cardillo, avvocato di Porto Empedocle, e Claudia La Rocca, originaria di Bagheria che vive a Palermo e si occupa di turismo sostenibile.

Insieme a loro avremo anche il piacere di avere il candidato presidente alla regione per il M5S, Giancarlo Cancelleri, un geometra 37enne di Caltanissetta, volto storico del M5S siciliano. Nei prossimi giorni ve li faremo conoscere uno ad uno. Ognuno di loro vale uno, e se verrà eletto si farà portavoce non di se’ stesso, ma del nostro programma elettorale.

Il Movimento 5 Stelle si spende per un ricambio radicale dell’attuale classe politica, di cui fanno parte da tanto tempo almeno 4 dei 5 candidati locali di Menfi, e soprattutto vuole rivoluzionare il modo di fare politica, eliminando i privilegi e le carriere, lottando contro le solite candidature di servizio che sono utili non alla cittadinanza, ma soltanto ad un sistema malato che cerca di salvarsi a spese dei Cittadini. Votare il paesano oggi non serve più, perché non è mai riuscito e mai riuscirà a fare gli interessi dei menfitani, perché dovrà prima fare gli interessi della casta.

Fonte: belicenews.it

Share

Una ventata d’aria fresca per Sciacca – Il Meetup Sciacca a 5 Stelle

Il 6 agosto scorso, attivisti del MoVimento 5Stelle di Sciacca, molti dei quali reduci dalla campagna per le amministrative 2012, riunitisi in assemblea decidevano di costituire a Sciacca un nuovo gruppo di lavoro. Nasceva così, il 09 agosto, il MEETUP “SCIACCA A 5 STELLE” dove, secondo il principio di ‘UNO VALE UNO’, le figure degli ORGANIZERS e dei FONDATORI coincidono con l’ASSEMBLEA degli aderenti.

Da quella data ad oggi, diversi sono stati gli incontri aperti a tutti i cittadini attivi della nostra città, più di uno a settimana, e parecchie le iniziative che il gruppo ha presentato in Assemblea e che intende portare avanti. Alcune di queste si sono già concretizzate.

In piena sintonia con la nostra immagine ideale di Sciacca, i ragazzi del Meetup “Sciacca a 5 Stelle”, alla buon’ora del 31 agosto, hanno imbracciato scope, ramazze, palette e spugnette e, in completo silenzio mediatico, hanno ripulito gli undici cortili e i luoghi caratteristici del centro storico di Sciacca interessati dall’evento “ritroVarsi”, organizzato in collaborazione con il Circolo di Cultura.
L’iniziativa era denominata “CORTILI A CINQUESTELLE” e abbiamo intenzione di riproporla nella nostra città anche nei prossimi mesi.

Inaugurata il 31 Agosto e conclusa il giorno dopo, anticipatamente rispetto al programma per via della pioggia abbattutasi su Sciacca il 2 settembre, l’evento “RITROVARSI”, nato dalla collaborazione tra il MeetUp Sciacca a 5 stelle e il Circolo di Cultura di Sciacca (oltre che dalla disponibilità di coloro che vivono giornalmente i luoghi dell’evento e, non per ultimo, dalla creatività dei nostri artisti locali), ha raccolto un gran successo di pubblico. L’iniziativa aveva lo scopo di proporre un percorso artistico urbano con l’intento pedagogico di far conoscere e valorizzare quei vicoli e quei caratteristici cortili, pubblici e privati, che sono parte integrante del nostro patrimonio storico-culturale. La collocazione di installazioni artistiche all’interno di questi spazi urbani, talvolta bui, spesso nascosti, in alcuni casi dimenticati, ha offerto l’occasione al visitatore di acquisire maggiore consapevolezza e appartenenza al territorio in cui vive.

Domenica 09 settembre, presso il Cortile Carini, con l’indispensabile collaborazione dell’artista Giulio Lo Rubbio, abbiamo proposto un laboratorio creativo per bambini (e genitori) denominato “Cocci…nelle…spiagge“. Il laboratorio era rivolto a bambini dai 5 ai 12 anni ed è servito a fargli trascorrere alcune ore piacevolmente insieme, divertendosi e imparando cose nuove!

L’1 settembre è inoltre iniziata la campagna informativa del nostro MEETUP “SCIACCA A 5 STELLE” sul programma regionale del MoVimento, cui apparteniamo, con il primo di una serie di “BANCHETTI A 5 STELLE” itineranti nella nostra provincia. Al nostro seguito, il candidato saccense all’ARS Matteo Mangiacavallo.

Siamo stati l’1 e l’8 Settembre presso il mercatino rionale di San Michele a Sciacca, la sera dell’8 settembre a Ribera per la Fiera di SS Maria delle Grazie e il 13 a Lucca Sicula per la Festa del SS. Crocifisso. Ieri sera abbiamo proseguito il nostro percorso a Seccagrande – Ribera per il PizzaFest.

Abbiamo tante belle idee, abbiamo bisogno delle vostre e del vostro aiuto per realizzarle. State con noi ed iscrivetevi al nostro MEETUP!

Share